Schilpario, per ritrovare la pace ed il silenzio

La pace della montagna quando i raggi del sole la illuminano, accompagnata da un silenzio surreale, rende Schilpario, e la Vallata circostante, un luogo perfetto per apprezzare quiete e calma.

La valle di Scalve è situata nell’angolo più remoto della provincia di Bergamo. La lunghezza del viaggio potrebbe scoraggiare qualche turista, ma la bellezza dei luoghi e la loro storia ripagano sempre chi sceglie di raggiungerli. 

La pace della montagna quando i raggi del sole la illuminano, accompagnata da un silenzio surreale, rende Schilpario, e la Vallata circostante, un luogo perfetto per apprezzare quiete e calma. Non serve grande immaginazione per capire che la montagna è sinonimo di silenzio. Il silenzio è uno dei tanti motivi principali per cui escursionisti e turisti scelgono di soggiornare in montagna. 



Questi luoghi aiutano a ritrovare la calma, la serenità e la pace, aspetti ormai difficili da trovare in luoghi più frenetici. Andare in montagna significa anche questo: liberarci per un istante e riscoprire il semplice e puro stato dell'esistere.



L'importanza del silenzio


L’aria è frizzante, le acque cristalline riflettono i profili dei monti, e un magico silenzio regna sovrano. A fare da cornice, una rigogliosa vegetazione alpina, che regala splendidi paesaggi lussureggianti d’estate e incantevoli scorci innevati durante l’inverno.
Un ruscello che scorre, un uccello che canta, il fruscio delle foglie sono le voci del silenzio; combinandosi tra loro in infinite variabili ci ricordano che è possibile allontanarsi dalla nostra frenetica quotidianità. La montagna dà una prospettiva diversa sulla vita, ci regala l’isolamento e il silenzio di cui abbiamo bisogno per cogliere l’opportunità di sentire una voce nuova.

Schilpario, per ritrovare la pace ed il silenzio

8 mesi fa
Scorri tra i post

Articoli Blog :

Ricevi tutte le novità e offerte

Iscriviti alla newsletter